antifurto casa con app
4.6/5 - (6 votes)

Non tutti hanno la possibilità di poter lasciare la propria abitazione custodita grazie alla presenza di un familiare oppure dei carissimi vicini di casa, pronti a proteggere ciò che si custodisce gelosamente da una vita. Inoltre, a causa della scelta di voler vivere lontano dal caos a contatto con la natura, spesso le abitazioni sono isolate e ciò crea un contesto molto allettante per i malintenzionati, che possono agire indisturbati e senza nessuna fretta.

La presenza dei cani da guardia oppure altri segnali destinati a confermare il fatto che i proprietari siano in casa non sempre sono sufficienti per allontanare i malintenzionati. L’unico rimedio efficiente è l’antifurto casa gestibile con le app, grazie al quale, attraverso il progresso tecnologico e la possibilità di essere sempre collegati ad internet con i nostri smartphone, possiamo sentirci al sicuro, proteggendo la nostra abitazione da remoto.

Antifurto in casa con controllo da remoto

Il progresso tecnologico ci dà la possibilità di sentirci al sicuro in ogni circostanza, anche nei momenti in cui siamo lontani dalla nostra abitazione ed abbiamo la necessità di monitorare ciò che accade.

Si tratta di prodotti collegati alla rete e controllati a distanza tramite protocollo IP grazie alle applicazioni scaricabili dagli store dei sistemi Android ed iPhone. Grazie a tale tecnologia abbiamo la possibilità di sapere che cosa sta accadendo nella nostra abitazione, possiamo attivare oppure disattivare l’antifurto da remoto e mettere in atto tantissime funzioni.

Sono impianti che hanno algoritmi di criptazione molto sofisticati e sono totalmente al sicuro dagli attacchi, inoltre l’accesso all’app che controlla l’allarme è sempre protetto da password.

Le funzionalità di un antifurto con app

Le app per antifurto sono semplici ed intuitive da gestire ed assicurano un livello di sicurezza superiore alla propria abitazione.

Tali app offrono molteplici funzionalità, come ad esempio la possibilità di potere vedere direttamente dal proprio smartphone dei video oppure delle foto in tempo reale della propria abitazione, scegliere di attivare diverse modalità di allarme, parziale, con cui rendere dotate di allarme solo specifiche aree dell’abitazione, oppure totale.

Inoltre vi è la possibilità di poter ricevere notifiche nel caso di accessi in casa, in modo da garantire la massima sicurezza.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.