Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Protezione di una recinzione estesa

• di Mario PaladinoAntifurti, Sensori perimetraliNessun commento

recinzioneCiao,

io ho una recizione e ho bisogno di capire meglio cosa sono e se funzionano le barriere anti-scavalcamento. Ho letto che sono costituite da un lungo filo o più fili che corrono in maniera parallela alla recinzione e che sono sensibili allo scavalcamento e al taglio. Ma vorrei sapere se sono più economiche di altri sistemi e meno suscettibili ai falsi allarmi.

Ti ringrazio molto per l’aiuto

Susanna

 

Buongiorno Susanna,

si tratta di protezioni sofisticate e molto costose.

Le barriere anti-scavalcamento si basano su diverse tecnologie – “fili tesi”, fibra ottica, microfonici, capacitivi – e possono essere stese lungo tutto il perimetro da proteggere, segnalando così il taglio, la divaricazione o la pressione, in particolare penso a quando si tenta di appoggiare una scala.

L’installazione deve avvenire sempre da parte di un tecnico, la centrale che analizza il segnale proveniente dai fili deve essere tarata sulla lunghezza e su altri parametri, come la distanza tra due punti di appoggio.

Solitamente questo sistema è utilizzato quando il perimetro da proteggere è molto esteso, come nel caso di aeroporti, siti industriali o militari; di certo è una soluzione risolutoria e affidabile se ben installata.

Share Button
Protezione di una recinzione estesa
4.25 su 4 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *