Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Barriere o sensori a tenda, questo il problema!

• di Redazione • Senza categoria4 Commenti

sensore a tendaBuonasera,

io ho una necessità: voglio installare un impianto di allarme in casa, ma che permetta di tenerlo attivo anche quando sono all’interno. C’è chi mi consiglia barriere antintrusione, chi sensori a tenda da montare sulle finestre…qual è la tecnologia più difficilmente “appannabile”?

Grazie in anticipo

Rocco

 

Ciao Rocco,

a mio parere entrambe le tecnologie possono essere utilizzate, danno lo stesso livello di sicurezza e affidabilità. Solitamente si privilegiano le barriere perché più sicure e auto-protette per via dei fasci infrarosso che generano. Io utilizzerei le barriere in situazioni dove il passaggio o la sosta avanti all’ingresso è più facile, mentre userei sensori a tenda con anti-masking in zone particolarmente esposte al sole o lì dove l’accesso è più difficile.

Barriere o sensori a tenda, questo il problema!
4.56 su 9 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Carlo ha detto:

    Esiste un sistema di allarme per interno casa che consente di lasciare il cane dentro? Ho letto che all’esterno quelli più affidabili sono quelli a infrarossi a più raggi e se il cane ne interrompe solo uno non scatta l’allarme. esiste un sistema simile anche per l’interno casa? Ovviamente a basso impatto visivo. quelli per esterno sono enormi. Grazie!

  2. Luca ha detto:

    Si, esiste. Dovresti usare dei sensori tipo questi:

    https://www.sicurezza.pro/cart/htdocs/ordina.asp?param=7#TRIPLEX

    sono piccoli e discreti

    ciao

  3. ROBERTO ha detto:

    Salve, ho questa situazione: alle finestre ho le inferriate senza persiane o scuri posizionati all’esterno ma ho solamente delle tende veneziane applicate al parte superiore del vano finestra e posizionate tra inferriata e finestra. Per es: i ladri con un cric allargano le sbarre per fare passare una persona, alzano la veneziana, rompono un vetro, girano la maniglia ma quando aprono la finestra suona l’allarme, però i ladri sono già in casa. Esistono dei sensori per es. che sentono le vibrazioni in caso di taglio o le deformazioni delle inferriate in caso di allargamento con il cric? I sensori delle tapparelle si possono applicare alle veneziane, oppure sono meglio i sensori a tenda o simili, entrambi questi sensori esistono anche senza fili? Grazie infinite della risposta e dei consigli.

  4. Federico ha detto:

    Salve, esiste una sirena dotata semplicemente di un cavo o una corda per l’attivazione? Vorrei posizionare il cavo (nylon o acciaio sottile) all’ esterno ovvero sul vialotto del giardino, in modo tale che al passaggio di un malintenzionato tiri la cordicella e scatti l’ antifurto. Preferisco questo sistema ad una barriera per evitare attivazioni di animali essendo che nemmeno ci abito in quella casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *