Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

PROTEZIONE CASE MULTIPIANO

Salve,  da poco tempo mi sono trasferita in una casa su più piani ed ho avuto modo di rilevare che è priva di una vera e propria predisposizione  ( in particolar modo al  secondo piano in cui vivo) per il passaggio dei cavi relativi  ad un impianto antifurto dotato di sensori  perimetrali.

Invece, nel giardino  credo di poter far passare i cavi di un impianto di allarme con sensori filari  e non, attraverso  i corrugati  normalmente utilizzati per il passaggio dei fili dell’impianto elettrico esistente.

Questo, penso,  mi permetterebbe di collocare una centrale di allarme  in posizione ideale per dialogare con ciascun sensore.

Come posso contemperare quindi   esigenze di  sicurezza   che tengano conto  sia della parte abitativa al secondo piano che dei varchi di accesso in giardino (piano terra)?

Grazie.

Laura.

 

Ciao Laura,  abbiamo  approfondito attentamente le tue esigenze di  sicurezza abitativa,  focalizzando in primis  l’attenzione sulla necessità di scongiurare ogni eventuale accesso non autorizzato.

Per fare ciò, consigliamo l’installazione  congiunta di barriere per la protezione perimetrale e di sensori a tenda di ultima  generazione da apporre su ciascuno degli infissi  sui varchi esterni.

All’interno, infine, per contemplare un impianto di allarme che garantisca la necessaria  protezione, consigliamo di prevedere l’installazione di sensori con  tecnologia  wireless deputati alla rilevazione di  movimento,  da utilizzare  quando sei fuori casa.

Osserva quindi, che i sensori di tipo wireless risolvono egregiamente  i problemi connessi alla mancanza di predisposizione  attualmente sussistenti al secondo piano della tua casa.

Scrivici subito se consideri non esaustiva la nostra  consulenza……siamo qui per questo.

Share Button
PROTEZIONE CASE MULTIPIANO
4.48 su 8 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Annamaria ha detto:

    Salve,
    Vorrei un vostro aiuto perche’ la scorsa notte ci sono entrati i ladri in casa mentre i miei cari dormivano.Io mi trovo all’estero ed ho vissuto la cosa con meno panico,ma con molta rabbia:fortunatamente han preso solo pochi soldi e gioielli che erano a vista tralasciando altre cose poco smerciabili
    hoLa nostra casa e’ al centro di un terreno di 5000 metri e sul lato prospetto non ha recinzione.La villa si articola su quattro livelli:un seminterrato,un piano terra rialzato,primo piano e mansarda dove e’ stato installata in fase di costruzione la predisposizione per avere su ogni infisso,porta o finestra, il sistema di allarme antintrusione.
    Vorrei ,a recinzione completata,che fosse protetto tutto il perimetro di recinzione,il giardino e certamente la casa.Dobbiamo sicuramente privilegiare in sicurezza il seminterrato ed il piano rialzato da dove possono introdursi i ladri oppure tutta la casa mansarda compresa?
    Le aperture del seminterrato sono 7 finestre di H40x70Largh. circa,mentre al piano rialzato ci sono 4 finestre con in mezzo l’ingresso principale e sul retro 4 porte-finestre e 2 finestre.
    Mi consigli, la prego,il sistema piu’ sicuro ,non sopporterei un’altra violazione:e’ bruttissimo non sentirsi al sicuro in casa propria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *