Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Sistema antifurto e aggiunta di combinatore GSM

• di Mario PaladinoAntifurti, Antifurto fai da teNessun commento

combinatore gsmBuongiorno,

sono qui a chiederti se è possibile collegare un combinatore GSM a una centrale d’allarme di una nota marca che ha già un combinatore telefonico tradizionale PSTN. Se sì, c’è un combinatore più adatto di un altro?

Grazie

Silvia

 

Ciao Silvia,

la risposta è semplice! Se la centrale dispone di un’uscita d’allarme, allora può essere collegata a qualsiasi combinatore GSM.

Dato che ci sono, ti ricordo che la programmazione dei numeri da contattare in caso di allarme deve essere fatta direttamente sul combinatore, mentre il collegamento è di tipo elettrico. E’ importante verificare la compatibilità elettrica del segnale: mettiamo caso che si tratti di un positivo chiuso (NC+) che manca in caso di allarme, allora il segnale in uscita dalla centrale deve essere lo stesso di quello in ingresso nel combinatore GSM. Se dovessero essere diversi basterà convertirli attraverso un relè.

Nel caso in cui la centrale non ha un’uscita ausiliaria per il collegamento, puoi sempre sfruttare quella della sirena!

Share Button
Sistema antifurto e aggiunta di combinatore GSM
4.67 su 6 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *