Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Vetri ed infrarossi, barriera impossibile?

sens tendSalve carissimi e, grazie per l’attenzione accordata.

Mi chiamo Gianni, vivo ad Ivrea ed ultimamente sto fortemente considerando la possibilità di proteggere la mia casa con un buon impianto di allarme.

Faccio l’operaio e non ho grosse disponibilità economiche, la mia casa è piuttosto grande e per proteggerla dai tentativi di effrazione non vorrei spendere un patrimonio.

Avevo pensato di cominciare a progettare un impianto adeguato partendo dall’area seminterrata  della casa, dotata di quattro finestre ed un portone di ingresso.

Mi chiedevo se, piuttosto che mettere sensori magnetici a tutte le aperture, avessi potuto adoperare un singolo sensore PIR ad infrarossi che magari, se capace di oltrepassare i vetri delle finestre, potesse prevenire anche solo gli avvicinamenti.

Chiedo troppo?

Grazie.

 

Buonasera Gianni,

Innanzitutto devo dirti che in un buon impianto di allarme va bene l’economicità ma bisogna soprattutto garantirsi la tutela.

Ora veniamo al problema, no i sensori PIR ad infrarosso non attraversano i vetri e, sinceramente l’impiego di un solo sensore che protegga tutta l’area (anche se non molto ampia) mi sembra troppo rischioso a meno che non optiamo per un sensore a capsula da applicare al soffitto.

Comunque, ti consiglio di considerare seriamente l’utilizzo di sensori magnetici  da applicare ad ogni varco di accesso………….starai molto più tranquillo.

Un grosso abbraccio

 

Share Button
Vetri ed infrarossi, barriera impossibile?
4.2 su 3 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *