Logo antifurtocasa.it Antifurto Casa

La tua guida ai sistemi di allarme

Come diventare installatore professionista

• di Mario PaladinoFisco e leggi1 Commento

diventare-installatore-professionistaSalve, sono un installatore di sistemi di allarme da diversi anni, e nonostante il periodo di crisi ho deciso di iniziare a lavorare in proprio.

Il problema sta nel fatto che il mio ex datore di lavoro non mi ha fatto un contratto idoneo e quindi non risulta che ho svolto questo tipo di attività, almeno per quanto dice il commercialista.

Avete qualche idea per risolvere la situazione? Esiste qualche corso certificatore come quello per amministratori di condomini?

Federico

 

 

Federico, purtroppo non è un problema risolvibile nel giro di qualche giorno.

La prima cosa da fare, è prendere l’abilitazione per l’impiantistica elettrica, obbligatoria per rilasciare la dichiarazione di conformità dell’impianto. Per “prendere” la licenza è necessario un titolo di studio adeguato ed un’esperienza certificata, dovrebbe andare bene anche un contratto di apprendistato, ma parli con un commercialista per questi aspetti.

In ultimo va ovviamente fatta l’iscrizione alla camera di commercio.

In bocca al lupo per la sua nuova attivià.

Share Button
Come diventare installatore professionista
4.88 su 8 voti

Ti potrebbe interessare anche...



Commenti all'articolo

  1. Marco ha detto:

    ma ci sono anche dei corsi che si possono seguire per diventare installatore di sistemi antifurto?

  2. frank ha detto:

    Salve. Avrei bisogno di una informazione .. .. io vorrei diventare un tecnico di impianti di sicurezza!!! .. ma non trovo un centro do formazione per gli impianti di sicurezza. Si sapete oppure conoscete uno. Per favore. Mi scrivete l’indirizzo tramite email. Grazie mille

  3. Carlo ha detto:

    è vero che per il senza fili non c’è bisogno di alcuna autorizzazione a fare l’installatore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *